Il trattamento delle rughe con il botulino generalmente è effettuato dopo una visita specialistica e la seduta dura circa 30 minuti. Non è necessaria anestesia perché il trattamento non è molto doloroso: si avverte soltanto un leggero bruciore quando il medico effettua le iniezioni. Lo specialista, in particolare, procede a iniettare il botulino all’interno dei muscoli facciali del paziente tramite un ago molto sottile. Il botulino inizia a mostrare i suoi effetti dopo circa 5 giorni dall’intervento: la produzione di acetilcolina inizia a ridursi e il muscolo tende a rilassarsi. Gli effetti saranno sempre più intensi e dopo circa un mese dall’intervento i muscoli responsabili della mimica del volto sono completamente bloccati.

 

TORNA INDIETRO